Rendi intelligente il magazzino con la Blockchain: ecco i benefici

da TopNetwork il 4 June 2020

La Blockchain e il magazzino intelligente. Ovvero una tecnologia che non solo consente di automatizzare i processi di approvvigionamento, ma semplifica gli scambi e offre una totale tracciabilità dei prodotti e delle merci. Sfruttando la Rete per condividere e scambiare informazioni specifiche attraverso i sensori a radiofrequenza RFID o le etichette near-field communication NFC, il magazzino intelligente è un ottimo esempio di Internet of Things. Gli oggetti e le “cose” sono in grado di comunicare tra di loro in modo autonomo, sicuro e in tempo reale su tutta la filiera.

L’applicazione della tecnologia Blockchain alle esigenze legate alla gestione del magazzino è un trend in crescita. Le specifiche caratteristiche della “catena di blocchi”, ovvero la crittografia delle informazioni contenute nei singoli elementi, l’impossibilità di modificare i dati senza il consenso di chi ha accesso all’intera catena, la piena condivisione di tutte le informazioni e delle eventuali modifiche in atto, di fatto, decentralizza e rende automatica la coordinazione del flusso di dati, favorendo una distribuzione condivisa in assoluta sicurezza.


Magazzino intelligente e Blockchain, ecco come funziona

Ogni elemento stoccato ha nella sua etichetta/sensore la sua firma digitale univoca e personale. Quelle informazioni però non sono semplicemente archiviate, ma sono messe in relazione tra di loro, in modo autonomo e locale, e al tempo stesso condivise su tutta la catena di blocchi.

In questo modo, ogni dato riguardante la movimentazione di un singolo oggetto, come data, orario, prezzo, può essere condiviso in tempo reale con il blocco successivo che gestisce, per esempio, gli attori logistici che partecipano allo scambio.

Ognuno di questi blocchi, chiamati “hashes”, ha un altissimo livello di sicurezza grazie agli algoritmi di crittografia che proteggono i dati che contengono. Ma soprattutto, ogni tipo di intervento, modifica, aggiornamento è visibile automaticamente a tutti i blocchi della catena, che variano a loro volta i dati in funzione dei cambiamenti che avvengono.


Lavorare in un magazzino intelligente

Un ambiente di lavoro gestito e coordinato in modo intelligente con la Blockchain renderebbe più sicuro il lavoro dei dipendenti.

Integrando un sistema di monitoraggio composto da videocamere connesse al sistema, gestite da un IA, è possibile rilevare il rispetto delle norme di sicurezza, il corretto uso dei macchinari e del trasporto delle merci.

I vantaggi, quindi, non sono solo per l’azienda, ma anche per i suoi dipendenti.

Da un punto di vista aziendale, invece, un magazzino completamente digitalizzato tramite Blockchain risolve il problema delle informazioni non conformi, o delle indicazioni inesatte riguardanti la posizione dei prodotti. Non solo, gestendo in modo distribuito e automatico la domanda e l’offerta è possibile ridurre i volumi delle giacenze e avere dati predittivi sugli ordini futuri, migliorando le previsioni di approvvigionamento.


Il magazzino intelligente e la Blockchain, una sfida per il futuro

Per l’azienda che guarda verso il futuro, la tecnologia Blockchain offre quindi diversi e molteplici vantaggi. Non solo un risparmio di tempo e di denaro, ma anche una consistente riduzione degli errori e dei rischi, grazie alla quantità di informazioni scambiata e condivisa tra i vari blocchi.

Se un oggetto appena venduto online è in grado di avvisare autonomamente e in modo automatico sia il settore amministrativo sia quello logistico, è un grande beneficio per ogni impresa, ma soprattutto, viste le richieste sempre più specifiche dei consumatori, soltanto un magazzino intelligente è in grado di fornire tutte quelle informazioni sulla tracciabilità dei prodotti che l’utente finale richiede.

Il controllo completo di ogni passaggio, ogni modifica, ogni aspetto della catena che parte dal produttore e arriva al cliente è la grande sfida del commercio futuro. Una sfida per la quale è necessario prepararsi per tempo.


New call-to-action

Topics: Blockchain

Condividilo su: