Tracciamento oggetti: tieni sotto controllo le attività con TopNetwork

Il tracciamento degli oggetti è tra le tecnologie smart supportate da Intelligenza Artificiale che più ha contribuito a rivoluzionare la logistica del magazzino e la sicurezza negli ambienti di lavoro in Industria 4.0. Localizzare e tracciare con precisione gli spostamenti della merce tra i vari reparti, verificando la presenza del personale addetto, permette di analizzare e misurare in tempo reale tutta la catena produttiva.

Sempre grazie al tracciamento degli oggetti è possibile ottimizzare la gestione degli approvvigionamenti e migliorare il rapporto con i clienti grazie ad una più efficiente distribuzione. Non certo ultima, l’identificazione univoca di merci e addetti incaricati della loro gestione può essere utile per ridurre sensibilmente il furto di materiale in azienda. Ma come può avvenire tutto questo? La soluzione è un ecosistema di cui fanno parte telecamere smart, Computer Vision per il riconoscimento ottico degli oggetti, sensori NFC (Near Field Communication) e RFID (Radio Frequency Identification), il tutto potenziato da Intelligenza Artificiale (AI), che connette tutte le tecnologie sul campo, e registrazione Blockchain. Ma vediamo l’ecosistema più in dettaglio.


TopNetwork e il tracciamento degli oggetti

Il progetto di tracciamento degli oggetti sfrutta la rete creata dai sensori IIOT (Industrial Internet of Things) a radiofrequenza RFID ed etichette NFC, in grado di condividere in real-time dati e informazioni. Come per le impronte digitali, tutti gli attori che interagiscono all’interno del “magazzino intelligente” hanno una loro firma digitale univoca: questo vale per il personale, i macchinari, i robot e le merci. Un oggetto che venga spostato da un settore a un altro “lascia” quindi una traccia, che include anche quale addetto o robot ne abbia effettuato il movimento. Nel caso in cui il personale non avesse l’autorizzazione a interagire con un dato macchinario, utensile o prodotto verrebbe avvisato con un semplice alert sul suo dispositivo indossabile e in caso di reiterato errore l’allarme potrebbe raggiungere un responsabile per un controllo più approfondito.

Tutti i dati vengono raccolti e processati dall’Intelligenza Artificiale, in grado di fornire in ogni momento una supervisione intelligente di tutto quello che avviene nel magazzino. Questo si traduce in:

  • Maggiore efficienza nella produzione: transizioni più sicure permettono un risparmio di tempo e di risorse umane durante la gestione delle merci.

  • Automazione dei processi: sensibile riduzione della documentazione cartacea a corredo, con relativo risparmio di tempo e ore-uomo per la loro produzione.

  • Sicurezza e identificazione univoca dei prodotti: anche in condizioni ambientali difficili, per esempio, all’interno di un’industria chimica dove la scelta di un determinante reagente deve essere certa prima del suo impiego all’interno del processo produttivo.

  • Facilità di gestione: possibilità di riconoscere anche quei materiali che per loro dimensione non possono essere identificati mediante comuni codici. L’utilizzo di etichette RFID risulta essere la soluzione ottimale per il rilevamento dei dati corretti e la loro gestione.

 

TopNetwork mette in campo anche la Computer Vision

Sempre nell’ambito del tracciamento degli oggetti TopNetwork ha sviluppato ulteriori soluzioni al fine di aumentare la produttività nel settore logistico, migliorandone al contempo la sicurezza dei lavoratori all’interno di magazzini e cantieri. Telecamere dotate di Intelligenza Artificiale tramite le tecniche della Computer Vision consentono il riconoscimento e il tracciamento di oggetti, anche in movimento, che possono costituire un eventuale pericolo per il personale. L’impiego congiunto di tecnologie IoT e Computer Vision permette inoltre di controllare la corretta adozione dei dispositivi di protezione individuale e il tracciamento in tempo reale del personale, riducendo così il rischio di mancato allarme in caso di malore o caduta, o verificandone l’effettiva evacuazione da un’area in caso di incendio o fuoriuscita di materiale pericoloso.


Tracciamento oggetti più sicuro con la Blockchain!

L’applicazione della tecnologia Blockchain consente di registrare tutta la catena di informazioni generata da ogni singolo oggetto presente all’interno del magazzino smart, creando così un flusso non modificabile di dati e restituendo al contempo valore a tutta la catena produttiva. La registrazione impedisce di fatto la modifica delle singole transazioni: ogni passaggio è quindi in relazione con quello subito precedente e successivo, creando così una catena di blocchi (hashes) univoca, protetta da potenti e inviolabili algoritmi. Ogni attore che interagisce con la catena di informazioni aggiunge un ulteriore blocco andando così a soddisfare una delle richieste più pressanti del mercato: la tracciabilità del prodotto durante tutta la sua fase produttiva e distributiva.  

In sintesi: le piattaforme AI sviluppate da TopNetwork offrono una perfetta soluzione per tutte le aziende che vogliano innovare e ottimizzare la gestione del settore logistico e il controllo delle aree aziendali. L’ecosistema sviluppato e potenziato da tecnologie quali Computer Vision e Blockchain offre ambienti di lavoro più sicuri e un sensibile miglioramento di tutti i processi produttivi.


New call-to-action