Ottimizza la gestione dei dispositivi IoT con la piattaforma AI4

La gestione dei dispositivi IoT è potenziata dagli strumenti di intelligenza artificiale che vanno a integrare i dati già presenti in house con quelli rilevati in tempo reale dai sensori. L’evoluzione dei campi applicativi ha permesso al mondo IoT di uscire dalle quattro mura dell’industria meccanica e manifatturiera per espandersi fino al mondo delle coltivazioni agroalimentari, alle Smart Cities e agli innovativi Smart Buildings. Strutture del mondo Health Care e della Logistica 4.0 sono scenari altrettanto ideali dove far convivere sensoristica IoT e intelligenza artificiale al fine di migliorare la qualità dei dati e ottimizzare la attività.


Piattaforma AI4: la gestione per dispositivi IoT di TopNetwork

Per gestire l’incredibile quantità, e soprattutto, varietà di sensori presenti occorrono però piattaforme flessibili, personalizzabili e altamente performanti. La risposta a queste richieste è TopNetwork AI4, un ecosistema di soluzioni sviluppate con strumenti di intelligenza artificiale in grado di integrare e di integrarsi con tecnologie come Blockchain, data cloud, data science e robotica.

AI4 è in grado di raccogliere dati da dispositivi IoT e gestire reti anche molto complesse per la loro eterogeneità. I campi di applicazione delle soluzioni TopNetwork sono quanto mai varie. Eccone alcune.


Manutenzione predittiva per zone industriali ad alto rischio

I dati raccolti da robot, droni, rover terrestri e robot sottomarini sono inviati alle piattaforme IoT gestite da AI4 PIPE. I sistemi di controllo possono essere integrati da telecamere di videosorveglianza fisse che in caso di emergenza possono attivare droni di controllo. I droni hanno infatti la capacità di raggiungere in completa autonomia ambienti altamente contaminati, potenzialmente pericolosi per lo sversamento di sostanze oleose o inquinanti. Immaginiamo per esempio condotti idrici e cisterne, spesso teatro di pericolosi incidenti sul lavoro. In questo modo è possibile effettuare i controlli nella massima sicurezza, salvaguardando la vita e la salute degli addetti alla manutenzione e attivando quelle procedure indispensabili per una corretta manutenzione delle strutture.


Monitoraggio per scarichi illegali in acque interne o a mare

Equipaggiati con sensori multispettrali, termo-camere e sistemi di rilevamento oggetti, i sistemi robotici e le videocamere di sorveglianza possono restituire immagini a diverse lunghezze d’onda (visibile o infrarosso). L’intelligenza artificiale di AI4 SPOT si occupa di incrociare i raccolti durante le ispezioni periodiche con quelli di contesto al fine di creare modelli predittivi per la salvaguardia ambientale.


Monitoraggio di infrastrutture

I sistemi IoT collegati alla piattaforma AI4 hanno ampie applicazioni sia a livelli di manutenzione di infrastrutture come ferrovie, autostrade e porti, sia all’interno di complessi e siti industriali. Nel primo caso, vengono favorite ispezioni e verifiche dello stato di tralicci, ponti e cavalcavia, asset particolarmente critici per la viabilità. L’eventuale integrazione dei dati rilevati on-site con quelli provenienti da open data riguardanti meteo, dati territoriali e geografici, permettono di affinare simulazioni e modelli di stress per le strutture più a rischio.


Logistica e gestione magazzino

La piattaforma AI4 STOCK permette di monitorare mediante IoT la movimentazione e il posizionamento dei materiali all’interno del deposito. Allo stesso tempo l’intelligenza artificiale consente un attento controllo delle attività svolte dal personale addetto alla gestione del magazzino verificando mediante i sensori presenti sugli scaffali, sui prodotti e sui dispositivi personali di riconoscimento, il tracciamento dei materiali. La sicurezza dei dati è implementata dalla tecnologia blockchain.


Automotive e Mobilità urbana

L’installazione di sensoristica IoT su mezzi di trasporto pubblico e privato consente di effettuare da remoto diagnostica avanzata come manutenzione predittiva, fleet management, gestione dei soccorsi e delle chiamate di emergenza, reali consumi ed eventuali fattori inquinanti, nonché l’analisi e la ricostruzione degli incidenti stradali. In questo ultimo caso gli algoritmi di machine learning elaborano i dati provenienti dai sensori del mezzo (accelerometro, GPS, magnetometro, giroscopio) e di effettuare analisi approfondite sulle cause delle incidenti. Questo consente una migliore gestione delle clausole assicurative e una più attenta gestione della manutenzione del parco mezzi. L’installazione di sensori nelle pensiline dei trasporti pubblici permette l’elaborazione di una notevole varietà di dati riferiti alla mobilità.


Smart Agricolture

L’impiego di sensori intelligenti in campo zootecnico e agricolo permette un attento controllo della filiera produttiva, salvaguardando risorse preziose e garantendo la massima qualità dei prodotti. La piattaforma AI4 FARM rileva dai sensori i dati dal campo agricolo, ed è in grado di identificare anticipatamente le condizioni favorevoli all'insorgenza dei tipici problemi delle colture (sviluppo di patogeni, attacco da funghi, insetti, parassiti, stress idrici, etc.) in modo da poter intervenire prontamente con azioni mirate. L’impiego di droni a cui si affiancano robot terrestri a missione autonoma permette un più attento controllo del territorio. I dati così elaborati mettono in grado di gestire in tempi molto più rapidi eventuali problemi fitosanitari sia per grandi coltivazioni, sia per frutticolture e viticulture, ottimizzando le strategie decisionali di campo (es. elaborazione delle mappe di prescrizione, definizione dei piani di distribuzione dei fitofarmaci, di fertilizzazione e di irrigazione, periodi ottimali di semina, tempi di raccolta, etc.).


Efficienza energetica

L’installazione di dispositivi IoT regola ed efficienta la distribuzione di energia all’interno di aree industriali, magazzini e uffici. La predisposizione di allarmi e la gestione tramite la piattaforma AI4 favorisce il risparmio energetico nel settore dei grandi edifici ottimizzando il consumo di caldaie e circuiti di distribuzione.

Secondo i dati raccolti dagli Osservatori del Politecnico di Milano e presentati lo scorso 4 aprile 2020 all’interno della survey “Internet Of Things: l’innovazione parte da qui”, l’80% delle grandi aziende italiane ha in programma di sviluppare progetti che coinvolgano il mondo IoT e Industrial IoT.

Per farlo hanno bisogno di partner in grado di sviluppare soluzioni “tailor made” sulle loro reali esigenze. TopNetwork grazie alla piattaforma proprietaria AI4, è in grado di fornire un elevato contributo tecnologico alla creazione di sistemi efficienti, ambienti di lavoro ancora più sicuri e soluzioni sostenibili in grado di salvaguardare il territorio urbano e agricolo.


White Paper - Smart City come avere più sicurezza e più sostenibilità grazie a IoT e AI